8 Luglio 2019 –  Nonostante il caldo asfissiante anche lo scorso fine settimana i ragazzi della Porto San Giorgio Runners hanno calcato diversi palcoscenici portando a casa ottimi risultati.

Venerdì sera Lorella Sandroni ha conquistato un buon 4° posto di categoria nella combattutissima “Marcialonga dei Colli Moglianesi”. Nella stessa gara buone prestazioni anche per Leonardo Rutili e Carlo Paoloni (uno degli ultimi tesserati, all’esordio con la casacca Sangiorgese).

Sabato mattina è andata in scena una spettacolare quanto durissima maratona la “Primiero Dolomiti Marathon”, 42 km con 1243 m. di dislivello positivo e 1543 m. di dislivello negativo, con partenza in Val Canali ed arrivo a Fiera di Primiero.

Tra i 1800 partecipanti, oltre ad alcuni nazionali di corsa in montagna, le due punte di diamante della Porto San Giorgio Runners, Ermes Marilungo e Stefano Marsili classificatisi rispettivamente 21° nonché secondo di categoria il primo e 24° l’altro.

Grande soddisfazione per Ermes Marilungo “ho corso la mia prima maratona in montagna in uno scenario mozzafiato all’interno del parco naturale Paneveggio Pale di San Martino, è stata un’esperienza unica, ogni gara è una storia a se, ma quì si supera ogni possibile immaginazione! Credo di aver gestito bene la gara, anche se in alcuni punti non si riusciva a correre ma solo a camminare per via dei dislivelli che sia in salita che in discesa superavano il 25/28 % . Ho disputato quasi tutta la gara con il 1° arrivato della mia categoria in un continuo sorpassarsi a vicenda per tutto il percorso, all’arrivo però lui ha avuto un pizzico di freschezza in più ed è arrivato 31″ prima di me. Sono comunque super soddisfatto sia del tempo impiegato, sia per il livello dei miei avversari, che per la bellissima organizzazione”. Anche Stefano Marsili è molto soddisfatto della Sua gara fatta di grande sofferenza e difficoltà ma nello stesso tempo di grandissima determinazione che lo ha portato a terminare il tracciato 24°, nonostante una distorsione alla caviglia e una caduta in una delle difficilissime ed insidiose discese.

Domenica invece due gare con altrettanti protagonisti, Graziano Del Gatto a Montegranaro per la “Marcialonga di Villa Luciani” e Francesco Ballatori a Castelluccio di Norcia per il Trail della fioritura.

Share This