Seleziona una pagina

New York, Ascoli Piceno, Loreto e Brisighella le tappe odierne dei podisti di una Porto San Giorgio Runners che non conosce confini.

La 49° edizione della Maratona di New York che ha visto oltre 2800 atleti italiani (prima nazione dopo gli americani) sui 50000 iscritti. Ai nastri di partenza sul ponte di Verrazzano, c’era anche Massimo D’Onofrio, atleta della Porto San Giorgio Runners che ha percorso i 42 km della gara con grande determinazione ed ha tagliato il traguardo di Central Park ottenendo un ottimo risultato cronometrico, considerata anche la difficoltà del percorso.

Ad Ascoli Piceno si è tenuto stamane l’AXT trail, due gli atleti Sangiorgesi in gara nelle diverse distanze, Giorgio Pallotti nella 15 km e Francesco Ballatori nella 25 km. Ottime impressioni per entrambi sia a livello competitivo che paesaggistico.

44° edizione della “Marcialonga Lauretana” andata in scena a Loreto (An) nella mattinata di oggi su un percorso ondulato di poco superiore ai 10km. Ottima prestazione di Emilio Concettoni che porta a casa il primo posto di categoria, bene anche Fabio Aureli, poco dietro di lui e anche Giorgio Marilungo.

Per concludere il “Trail dell’ulivo” a Brisighella (RA) dove Giovanni Savini ha preso parte alla gara di 25 km tra sentieri e boschi con un dislivello di 1500 mt.

Il resto della squadra si è “riposata” dopo le fatiche di domenica scorsa a Venezia e ha preso parte con le proprie famiglie ad una conviviale dove si sono festeggiate le “imprese” fin’ora compiute in attesa di un avvincente finale di stagione.

Share This